This is a Clilstore unit. You can link all words to dictionaries.

Storia di un giovane precario

Federico ha 43 anni ed è uno dei circa 200 precari del Gasilini, biologo è ricercatore precario da 17 anni.

Federico: “Ho cominciato lavorando all’Iste, quindi ho fatto ricerca, in un laboratorio di biogenetica cellulare, poi sono andato al Gasilini, dove ho lavorato con il dott. Tonini sul neuroblastoma, dopodiché sono rimasto al Gasilini per lavorare prima sull’emofilia e successivamente sulle malattie trombotiche.”

Intervistatrice: “Lei è laureato in biologia poi ha anche un master”

Federico: “Sì ho una specialità in biochimica presa a Pavia, quindi spostamenti e viaggi e poi un master. E adesso faccio un corso a tecnico di laboratorio perché probabilmente con meno titoli c’è qualche possibilità in più di poter trovare un lavoro.”

Intervistatrice: “Per poter studiare Federico ha chiesto il part-time, lavora 30 ore alla settimana per 700 euro al mese contro i 1100 euro che guadagnerebbe se lavorasse le 35 ore previste.”

Federico: “O una si compra l’ essenziale e ogni volta che ha dei problemi per la casa non si compra l’essenziale per un po’.”

Intervistatrice:“Deve ricorrere all’aiuto dei genitori, come si fa?”

Federico: “I genitori sono venuti in mio aiuto e loro volendo sarebbero sempre in mio aiuto però io sono andato via di casa abbastanza tardi, a 26 anni, giusto per essere indipendente, quindi il loro aiuto cerco di averlo il meno possibile. Loro mi hanno aiutato tantissimo perché mi hanno fatto da garanti per il mutuo così ho potuto accedere un mutuo, pagarmelo e adesso avere una casa mia. Però quando mi sono trovato per esempio a dover rifare spese straordinarie, per esempio il tetto ho dovuto chiedere aiuto a loro perché era tanto quanto il mio stipendio e non avrei potuto assolutamente sostenerlo”

Intervistatrice: “E una famiglia propria?”

Federico: “Una famiglia propria al momento non c’è, giusto perché non saprei come tirare su un figlio”

Short url:   http://multidict.net/cs/413